ACCADEMIA DELL'ESSERE

L’Accademia dell’Essere è la prima scuola in Italia che si occupa di incoraggiare, accompagnare e formare le persone a riconoscere la loro vera Identità.
È finalizzata a portare l’individuo alla Consapevolezza concreta della sua Essenza e per ottenere questo risultato è necessario essere guidati sapientemente e dolcemente per poter riconoscere le modalità con cui la nostra Essenza identificata determina gli eventi della nostra vita. 
Il percorso prevede un graduale avanzamento di Consapevolezza dal 1° Cervello/Cuore che è collocato nell’ intestino/addome e una volta consolidato questo livello si passerà progressivamente al 2° Cervello/Cuore che è collocato al centro del petto e successivamente al 3° Cervello collocato nell’area del cervello organo.
Nulla di ciò che accade è inutile, basta guardarlo dal punto di vista corretto. Ogni esperienza nasconde un Fiore per la nostra crescita interiore!
 
Questo percorso è un dono che facciamo a noi stessi per dare una svolta alla nostra vita e imparare ad esprimere e manifestare la nostra vera Essenza.                
Solo quando l'Artista che muove i tre cervelli  riconoscerà se stesso, essi comunicheranno in maniera naturale e armonica e così potremo attraversare la vita con una Consapevolezza gratificante e arricchente e operare nel mondo trasmettendo la nostra Armonia.
 
Il percorso prevede una sessione propedeutica iniziale (ADE) con la possibilità di proseguire fino al raggiungimento della totale acquisizione degli strumenti, che sarà relativa ai singoli individui (ADE 2). Al termine di questo traguardo è possibile proseguire per conseguire l'attestato di Operatore Vibrazionale (ADEV). 
ACCADEMIA DELL'ESSERE VIBRAZIONALE

ADEV considera la Natura, gli individui e gli eventi come interazione fra campi vibrazionali. Per un naturale principio di risonanza i campi vibrazionali si attraggono per produrre esperienze.
 
Un campo vibrazionale NON ARMONICO richiama a sé situazioni utili per risanarlo/armonizzarlo. Ciò richiede il riconoscimento del testimone in grado di discernere e di integrare l’insegnamento. Pertanto è di prioritaria importanza che i futuri operatori Vibrazionali abbiano riconosciuto il proprio testimone e quindi siano in grado di gestire i propri conflitti interiori per potersi armonizzare. In tal modo SI EVITANO proiezioni proprie nell’accompagnamento verso il “benessere” degli altri.
 
L’obiettivo è raggiungere uno stato di ARMONIA interiore e, quindi, di ASSOLUTA NEUTRALITA’.
Abbracciare un compito di “servizio” agli altri implica in primo luogo come “conditio sine qua non” di avere gli strumenti di crescita per se stessi.
Il 1° passo del lavoro verso gli altri è rivolto verso se stessi.

UNITA’: accedendo al Campo Vibrazionale delle Risonanza si partecipa in maniera del tutto naturale alla interazione tra l’individuo e gli “altri” , dove per “altri” si include la Natura in tutti i suoi livelli. Si riconosce la propria Responsabilità verso gli altri in ogni azione, pensiero, emozione e sentimento generato. Ciò implica che gli operatori Vibrazionali abbiano maturato una consapevolezza ad ampio respiro sugli effetti del loro agire. L’Organismo Umano è internamente interconnesso con tutte le sue parti esattamente come lo è il Cosmo. È necessario, quindi, tendere verso un’osservazione ad ampio spettro verso se stessi e successivamente estenderlo a tutto il resto.
Il 2° passo è la Consapevolezza dell’Unità in tutte le sue Manifestazioni e quindi le diverse interconnessioni interne ed esterne.

EDUCARE LA MENTE: la mente è uno strumento assai complesso che conserva in se memorie archiviate in età infantile e anche in fase di gestazione. Tali informazioni archiviate come memoria di un software decidono il nostro modo di agire o di reagire alle situazioni. Pensieri, emozioni, risentimenti, ossessioni, paure, etc…derivano da questa banca dati e spesso sfuggono al nostro controllo. Prendere consapevolezza di questo pacchetto informatico è fondamentale per poter agire in maniera “neutra” con gli altri senza proiettare le proprie parti inconsce. Questo lavoro ha il nome di “Igiene Mentale”. Si tratta cioè di riconoscere meccanismi inconsci e automatismi che si attivano senza controllo. Purificarsi da tutto ciò è la base per lavorare autenticamente con gli altri.
Il 3° passo è riconoscere la nostra seconda mente (Ego).

AUTOGUARIGIONE: il processo di Guarigione parte dalla risoluzione, ossia dalla messa in luce, di conflitti spirituali che albergano nell’Inconscio. Gli operatori Vibrazionali sono accompagnatori affinchè il senziente possa riconoscere e integrare tali conflitti per liberare successivamente il Corpo da eventuali malesseri più o meno gravi. Tutto ha origine dal divario fra la lettura Mentale della vibrazione interiore che genera una disarmonia inizialmente energetica e successivamente corporea. L’Armonizzazione di tali disarmonie è il primo passo per attivare il processo di Autoguarigione.
Il 4° passo è il riconoscimento dei propri conflitti interiori.

INTEGRAZIONE DEL SENTIRE E DEL CONOSCERE: la conoscenza di diverse discipline armonizzanti è indispensabile per poter agire in modo costruttivo nell’accompagnamento al senziente, ma ciò che è di prioritaria importanza è il “sentire” empaticamente quale sia lo strumento migliore da utilizzare per avere un’efficace risposta. Ciò richiede che l’operatore abbia acquisito la capacità di mettere in luce il suo “sentire” e poter quindi discernere tra le varie possibilità operative quella che è in RISONANZA con il senziente. Sottolineiamo che le modalità operative più “semplici” e “dirette” sono state quelle più efficaci per quasi tutti i casi visionati.
Il 5° passo è la collaborazione consapevole tra emisfero dx e sx del nostro cervello.

L’AMORE quale EMETTITORE DI VIBRAZIONI ARMONICHE: l’operatore Vibrazionale attraverso il suo percorso di crescita personale arriverà a riconoscersi quale “PONTE” di trasmissione di una Vibrazione Armonica Superiore: il Potere che genera e armonizza ogni essere vivente. Tale Potere ha il nome di “AMORE”.
Il 6° passo è la totale fiducia e resa al GRANDE POTERE che ci governa.
                 
©,2016 SHENTIA - tutti i diritti riservati   |  P.Iva: 07352550011   |  Via Piazzi 35 - 10129 Torino   |   shentia@shentia.it   |   Admin